Dal 1970 a Cesenatico

La nostra sotria

La nostra scuola nasce a Cesenatico nel 1970 dall’intento dei fratelli Osvaldo ed Euclide Zoffoli e di Sauro Antolini di divulgare la musica ed insegnarne la conoscenza e lo spirito, tramite lo studio teorico e la pratica strumentale, ai “ragazzi” di tutte le età.

Porta il nome di uno dei musicisti che più diede lustro alla nostra cittadina, Italo Caimmi, contrabbassista concertista e solista che fu maestro di Clemente Gusella e Tito Bartoli,che a loro volta furono gli insegnanti dei fondatori.

Osvaldo Zoffoli, contrabbassista e chitarrista, intraprese una lunga carriera musicale, spesso condivisa con i fratelli EuclideGottardo, che lo portò a suonare in tutta Italia, in Europa e in Egitto e a partecipare a diverse trasmissioni televisive. Poi fu anche insegnante di musica alla scuola media di Cesenatico.
Il fratello Euclide Zoffoli, virtuoso del clarinetto e del sassofono, dopo una lunga carriera in Colombia, trasferitosi a Roma, fu primo sassofono dell’Orchestra di musica leggera della RAI RadioTelevisione Italiana.
Sauro Antolini, trombettista, ma anche trombonista e chitarrista-bassista, suonò negli anni ‘50 e ‘60 con diverse orchestre di musica leggera svizzero-tedesche, fra le quali l’Eric Hauser Sextet, esibendosi nei più noti night e hotel di Svizzera, Germania e Olanda, e poi con le orchestre dei cesenaticensi Nelvio Brighi, col quale fu a Tripoli, e Terzo Fariselli.

Alla fine degli anni Settanta la direzione della scuola di musica passò a Marzio Zoffoli, chitarrista e polistrumentista, e dalla moglie Manuela Acquaviva, flautista, con la collaborazione ancora per qualche anno di Sauro Antolini.

Proseguendo e perseguendo gli intenti dei tre fondatori, Marzio Zoffoli ha voluto mantenere vive le caratteristiche della scuola, aperta a studenti di ogni età, vero centro di aggregazione di giovani attorno allo studio e alla pratica musicale, in cui il confronto e lo scambio di esperienze è continuo e i generi e gli stili dialogano fra di loro. Allievi sono nel tempo diventati insegnanti e/o hanno intrapreso carriere musicali e di insegnamento di prestigio.

Il Centro Studi Musicali I. Caimmi non è solo studio per i suoi studenti, ma anche palco e spettacolo. Ogni anno, a fine corsi, nel Teatro comunale di Cesenatico si tengono i saggi finali in cui dai più piccoli musicisti ai più grandi tutti si mettono alla prova davanti ad un pubblico: si va dalle esibizioni solistiche di pianisti e chitarristi, all’orchestrina di chitarre, agli ensemble di fiati, di archi e di percussioni, ai gruppi musicali in cui si esprimono tutti gli altri strumenti e che fanno da supporto alle voci dei cantanti.

Oltre a questa esperienza di palco, un appuntamento che ha caratterizzato la scuola fin dagli anni ‘70, numerose sono state le collaborazioni a diverse iniziative. Sempre in quegli anni pioneristici la Caimmi partecipò a due puntate di una trasmissione televisiva per ragazzi su RAI 1 e con la sua big band suonò in diverse occasioni in pubblico. In anni più recenti ha partecipato alla rassegna Allegro Mosso, meeting di gruppi musicali giovanili con la sua orchestrina di chitarre (2011), con la quale ha preso parte alla trasmissione di RAI 2 Due passi in Italia (2011), realizzandone la sigla.

Numerose le collaborazioni con realtà del territorio partecipando a rassegne poetiche, concerti pubblici con orchestre composte da insegnanti ed allievi, progetti di collaborazione con altre associazioni e diverse altre.

Ha inoltre portato nelle scuole primarie vari progetti, fra cui La storia degli strumenti antichi e Viaggio musicale nelle culture etniche.

Richiedi informazioni

Leggi l'informativa sulla privacy

La Sede

Via E. De Amicis, 38
47042 – Cesenatico (FC)
}

Orari di apertura

dal Lunedì al Sabato
9:30 - 12:30
15:30 - 19:30

Recapiti telefonici

‭0547 673378‬ | ‭393 3325876‬

Associazione “Centro Studi Musicali I. Caimmi” APS | C.F. 90016190408

Share This